Back to Question Center
0

Non mettere le dita nella gabbia dei ratti - Un discorso di convocazione

1 answers:

Sono stato invitato a tenere il discorso di convocazione alla Ivy Tech di Varsavia, Indiana, durante la cerimonia degli onori della settimana prima della laurea. Per due anni sono stato un membro della facoltà a contratto in Speech Communication, mentre vivevo a Syracuse, nell'Indiana, quindi sono stato invitato al campus per condividere le mie parole di saggezza. Anche se non è il discorso di Neil Gaiman Create Good Art , penso di aver fatto un ottimo lavoro.

Questo è il testo del mio discorso dato agli studenti che ricevono onori e riconoscimenti e alle loro famiglie - was kostet ein umzugsservice.

Â

Sono molto felice di essere qui. E anche un po 'sorpreso. 30 anni fa, non ero il ragazzo che ti aspetteresti di ricevere per parlare a un gruppo come questo. Secondo i miei voti delle scuole superiori e i punteggi SAT, non ero nemmeno il ragazzo che ti aspetteresti di stare seduto là fuori con te.

Ma la vita ci dà seconde possibilità. Seconda possibilità, terza possibilità, quarta possibilità. Li ho usati tutti e ho imparato qualcosa ogni volta. Alla fine sono diventato intelligente e ho cercato di non imparare così tanto dai miei errori, ma di iniziare a imparare dagli errori degli altri. Ho imparato come gli altri hanno fallito, quindi ho potuto evitare di farlo. E ho imparato come ci sono riuscito, quindi ho potuto fare di più.

Quindi voglio parlare delle cose che ho imparato negli ultimi 5, 10, 20 anni. Alcuni dei colpi che ho preso e visto prendere altre persone. Voglio dirti cosa ho imparato nel trovare la mia strada in modo da poter trovare la tua.

Se fossi davvero intelligente, come Neil Gaiman, lo scrittore di fantascienza britannico, ti dirò di "fare arte,". e come ti è permesso fare errori gloriosi e fantastici. Non ha detto quanti però, e sto ancora cercando di trovare il limite.

Se fossi David Foster Wallace, lo scrittore americano, ti racconterò la storia dei tre pesci, di come "questa è l'acqua",. e in che modo si riferisce all'importanza di essere ben adattati. â € ??. Beh, so cos'è l'acqua, ma non sono stato ben adattato da anni.

Ci sono tre lezioni che voglio condividere con te stasera, nella speranza che tu possa impararle ora, piuttosto che impararle da soli nel modo più difficile.

Â

Lezione 1: Aiuta gli altri a raggiungere i loro obiettivi

Il primo è quello di aiutare gli altri a raggiungere i propri obiettivi .

Quando si fa molta rete, si incontrano persone che hanno bisogno di qualcosa. Non hanno necessariamente bisogno di qualcosa da te. Hanno solo bisogno di qualcosa.

Un giorno incontri un agente immobiliare che vuole sistemare una casa fatiscente da vendere. Il prossimo, incontri un imprenditore in pensione che sta cercando qualcosa da fare. Li presenti, e in pochi mesi, diventa il suo go-to-guy su tutti i suoi tosti.

Oppure, il tuo amico di scuola superiore ora è un wedding planner. Due mesi dopo, tuo cugino apre un'attività nel settore delle torte speciali. E il suo migliore amico è un fotografo di matrimoni. Manda un paio di e-mail veloci, e stanno pranzando e hanno passato abbastanza affari tra loro per prenotare la loro intera estate.

O il tuo chiropratico ti dice che sta cercando di far crescere la sua pratica. Tre giorni dopo, un'amica si lamenta dei suoi dolori alla schiena. La riferisci al tuo chiropratico, e lei si sente molto meglio, ed è molto grata.

Ho un amico che è un fotografo professionista, concentrandosi principalmente sul lavoro commerciale e aziendale. Ha un altro amico fotografo che si occupa di ritratti di famiglia. Quindi i due commerciano costantemente. Paul mi dice che ottiene da 2 a 6 richieste al mese direttamente da Kristeen.

Perché dovresti farlo?. Cosa c'è dentro per te?. Stai aiutando tutte queste persone, ma cosa dovresti aspettarti di restituire?

Nulla. Non dovresti aspettarti nulla. E quello è come dovrebbe essere.

Perché un segreto poco noto al successo è il primo ad aiutare gli altri a raggiungere i loro obiettivi, i loro sogni e le loro vittorie.

Non devi rinunciare ai tuoi obiettivi. Presentali alle persone che dovrebbero incontrare. Condividi le opportunità che non si adattano ai tuoi piani e collega i tuoi amici.

Ma â € ¢ â € œe qui è il kicker â € "non chiedere. un favore di ritorno.

È giusto, non chiedere nulla indietro. Nessuno ti deve, non hai un favore da venire a te. Non ricevi la commissione di un ricercatore, una commissione o un pranzo gratis.

Se insistono nel restituire il favore, dì loro delle persone che ti piacerebbe incontrare o delle opportunità che stai cercando. Ma spiega che non stai facendo così ti pagheranno indietro. Lo stai facendo per essere utile, perché speri che lo faranno per qualcun altro un giorno.

Non tenere traccia, non chiamare i favori, e non chiamarli mai e dire: "Ricorda che una volta ti ho presentato a quel tizio che ha fatto quella cosa con le cose sul posto. ? "

Perché tenere traccia è meschino e meschino. Tenere traccia è solo. Perché le persone sanno quando tieni traccia. Si ricordano quando chiami favori e sanno che hai un conteggio preciso di chi deve cosa. E quando ti hanno restituito, smetteranno di accettare il tuo aiuto perché sanno che viene fornito con le stringhe.

Ma se sei il tipo di persona che aiuta, ti ricorderanno per sempre. Se lo fai abbastanza volte per un numero sufficiente di persone, le cose belle accadranno per te.

Chiamalo Karma, benedizioni, il favore di Dio, "The Secret",. o l'universo ti sta facendo un solido. Qualunque cosa tu chiami, se aiuti abbastanza persone, la tua generosità ti sarà restituita in modi molto, molto più grandi di quelli che avresti tenuto traccia.

Â

Lezione 2: Crea la tua fortuna

Creando opportunità per altre persone e aiutandole a raggiungere i loro obiettivi, porterai a termine la mia seconda lezione. : crea la tua fortuna . Stai per creare le tue opportunità e le tue pause fortunate.

La maggior parte delle persone a cui non piace fare questo è perché è un lavoro duro, e il guadagno è lento. Ogni volta che provi qualcosa di nuovo, come cercare un lavoro, non vedi subito il successo.

È molto raro provare qualcosa per la prima volta e vincere un concorso, essere pubblicati, essere riconosciuti o chiudere una vendita. Non ci sono nuovi cantanti che vanno su American Idol o The Voice e vincono l'intera cosa. Molto raramente abbiamo la fortuna. Se lo fai, meglio sperarlo è perché hai comprato un biglietto della lotteria.

Ma puoi creare la tua fortuna. Puoi creare le circostanze in cui ottieni ciò che desideri e le cose per le quali hai lavorato.

Forse sta ottenendo quel primo colloquio di lavoro. O l'offerta di lavoro. O sbarco di una vendita con un grande cliente. O anche con una corsa in 5K. Provare a giocare. Pubblicare un articolo di una rivista.

Ma non è solo cieca fortuna. Non è successo la prima volta che hai mai provato a raggiungere il tuo obiettivo. È successo dopo aver applicato a 50, 100 o anche 200 lavori. Dieci anni fa, ho fatto domanda per oltre 400 posti di lavoro in un solo anno prima di averne ottenuto uno.

Creare la propria fortuna non è una questione di sfregare il piede di un coniglio, o di avere un quadrifoglio, o non cambiare i propri calzini fino a quando non finisce la striscia di colpire.

Creare la fortuna è una questione di fare sempre la cosa che vuoi. Significa fare domanda per quanti più lavori riesci a trovare. Significa incontrare tante persone per il caffè come si ha tempo e una vescica per. Significa effettuare più chiamate di vendita che puoi o inviare più email.

Perché la legge delle medie dice che qualcuno alla fine presterà attenzione a te. Il gestore assumente ti chiamerà. Oppure il responsabile degli acquisti comprerà finalmente qualcosa. Oppure il giornale o la rivista pubblicheranno il tuo articolo.

Don’t Stick Your Finger In the Rat Cage – A Convocation Speech

Oppure, se ti piacciono i miei amici Kyle e Lorraine, incontrare qualcuno farà partire una lunga catena di eventi che ti porteranno da qualche altra parte.

Kyle ha finito per lavorare per Lorraine come stagista e gli ha insegnato marketing e networking. Ha lasciato dopo un anno e ha iniziato la propria attività. Li ho incontrati entrambi attraverso lo stesso gruppo di networking, e Kyle e io abbiamo scritto insieme un paio di libri. La Lorena è diventata la mia guida e mi ha insegnato gli affari, e ho imparato abbastanza da possedere finalmente la mia piccola azienda.

Ora il business di Lorraine è il più grande che sia mai stato, ho scritto quattro libri e Kyle è un high-muckity-muck all'ExactTarget di Indianapolis.

I nostri successi sono accaduti perché abbiamo incontrato qualcuno che ci ha presentato a qualcuno che ci ha presentato a una terza persona, che ci ha presentato una quarta persona che ha fatto qualcosa di fantastico. Ci riferiamo costantemente le persone a vicenda â € "â €" Oh, devi incontrare Kyle, â € ??. o â € "dovresti davvero parlare con la mia amica Lorraine. â € œ

A volte queste presentazioni danno frutti, a volte non lo fanno. A volte, pagano cinque anni dopo, quando qualcuno chiama uno di noi e dice "ci siamo incontrati qualche anno fa, e ho appena trovato qualcosa sulla mia scrivania che sarebbe perfetto per te. "

Questa non è solo fortuna, questa è serendipità. Essere nel posto giusto al momento giusto per incontrare la persona giusta che ha la giusta opportunità. Succede tutto il tempo in tutte le nostre vite, dobbiamo solo essere disposti ad essere aperti all'idea, e perseguire le persone e le opportunità che vengono sulla nostra strada.

È un riflesso diretto della quantità di energia e di sforzo che metti nelle altre persone e nel lavoro che vuoi fare. E più persone incontri e più energia metti, più riuscirai a essere.

C'è un vecchio detto che se vuoi dividere una roccia, devi colpirla 1.000 volte. Quando si rompe, non è il millesimo colpo che ha fatto, sono le 999 volte precedenti.

Quando ero un bambino, ogni volta che perdevo qualcosa, mio ​​padre diceva sempre: â € "Sarà sempre nell'ultimo posto in cui guardi. â € ??. Non ho mai capito esattamente cosa volesse dire, quindi un giorno, mentre cercavo di trovare la mia pallacanestro, ho provato a scorciare il sistema.

Mi sono fermato nella mia camera da letto e ho dichiarato: "L'ultimo posto che sto per guardare è il mio armadio!". Poi ho guardato nell'armadio e niente pallacanestro.

Ero così infastidito. Avevo detto a Dio e all'universo che quello era l'ultimo posto dove avrei guardato, ma che non aveva messo il pallone lì, il che significava che non era vero. Significava anche che dovevo continuare a cercare, il che significava che non era l'ultimo posto che guardavo. (Era nella mia scatola dei giocattoli nel garage.)

I tuoi obiettivi non funzionano in questo modo. Non puoi superare la roccia e dichiarare il tuo primo attacco come il millesimo. Non puoi dichiarare la tua prima domanda di lavoro come "quella". â € ??. Se le cose funzionassero in quel modo, sarei ricco sfondato.

Invece, devi stare in piedi sopra la roccia, il sudore nei tuoi occhi, le spalle doloranti, oscillare più e più volte quello stupido martello. Quando vuoi smettere, fai una piccola pausa, prendi un drink, scambia le braccia e dondola ancora.

Proprio quando pensi di averne avuto abbastanza e le tue braccia stanno per cadere, è quando arriva l'ultimo colpo. Tu colpisci il rock e c'è un suono diverso. È più profondo e lo senti nel terreno. È quando tutto inizia a cambiare e tutto il tuo lavoro inizia a dare i suoi frutti.

Non solo ricevi una telefonata per un colloquio di lavoro, ne ottieni quattro. Non solo hai chiuso la vendita, hai un contratto di un anno. Non solo hai ottenuto la parte nel gioco, hai ottenuto il comando. Non solo hai eseguito il 5K, hai vinto il tuo gruppo di età.

Successe perché continuavi a colpire la roccia. Hai lavorato sodo, ti sei esercitato, hai continuato a scrivere, a provare, a correre e a chiamare. E questo è il motivo per cui sei riuscito.

Nessuna di queste cose succederà per te ogni volta. È quello che fai durante gli alti che ti preparano per i bassi. Ed è quello che fai quando sei giù che rende i tuoi alti più alti e più lunghi.

Â

Lezione 3: Non accettare NO per una risposta

Uno dei motivi per cui devi continuare a provare?. Uno dei motivi per cui sarà difficile?. Perché sentirai molto NO. Il che mi porta alla mia terza lezione, non prendere NO per una risposta .

Ero un piantagrane quando ero un bambino. Ero costantemente in difficoltà, nei guai e nei guai, e i miei insegnanti e genitori erano preoccupati che non avrei fatto molto con la mia vita. Ho avuto "un sacco di potenziale",. ma così ha fatto ogni altro bambino. Si è scoperto che creare problemi era la cosa migliore che avrei potuto fare per il mio futuro.

Ci sono persone che studiano questo genere di cose. Una cosa interessante che hanno trovato sui creatori di problemi è che facciamo i migliori imprenditori e artisti, perché non accettiamo mai NO per una risposta.

â € œNOâ € ??. non è l'ultima parola. Non è nemmeno "No, dannazione, ora tagliatelo fuori!"

Noi resistiamo per "Bene, fai tutto quello che vuoi". â € ??. Perché nella nostra mente, "Vedi, te l'ho detto così .. è la nostra ultima parola. Non vogliamo mai terminare qualcosa con termini di qualcun altro, li concludiamo da soli. Se ci dici NO, spingeremo e spingeremo fino alla nostra versione di Sì, con o senza di te.

Don’t Stick Your Finger In the Rat Cage – A Convocation Speech

Mio padre era un professore di psicologia al Ball State per 45 anni (infatti, oggi è il suo ultimo giorno, finalmente si è ritirato). Quando avevo quattro anni, ha svolto molto lavoro facendo test comportamentali su ratti da laboratorio. Un giorno, mi portò al laboratorio di topo per vedere dove lavorava. Si chinò, mi guardò dritto negli occhi e mi disse che l'unica cosa che mi garantiva era di farmi infilare il dito nella gabbia di un topo.

Disse: â € "Non infilare il dito nella gabbia dei ratti. "

Abbiamo trascorso le prossime ore al Ball Memorial Hospital, dove ho avuto un colpo nel sedere e una benda sul mio dito.

I Troublemaker non fanno mai ciò che ci è stato detto. In effetti, facciamo l'opposto di ciò che abbiamo detto. Questo è ciò che ci rende così bravi imprenditori. Le persone ci dicono di dimenticare un problema, o semplicemente di conviverci, ma non possiamo. In effetti, il modo migliore per farci risolvere un problema è dirci che non può essere risolto.

Ma sentiremo molto NO mentre lo facciamo. Trascorreremo gran parte della nostra vita a sentire NO senza motivo.

No, non puoi andare in questo college. Bene, andrò a un altro.

No, non puoi prendere quelle lezioni. Bene, non volevo prendere le tue stupide lezioni comunque.

No, non puoi avere un lavoro qui. Bene, inizierò il mio lavoro. E poi contratterai con la mia compagnia per fare quel lavoro meglio della persona che hai assunto.

Questo significa anche che la vita ti sta abbattendo. Un sacco. Molti di noi sono già stati abbattuti un paio di volte. Questo è il modo di dire la vita di NO.

Ma per i guai e gli imprenditori, non è la fine. È un coraggio. Quella è la vita che punta al suo mento e che dice: "Dai, dai il tuo colpo migliore. "

Il piantagrane si rialzerà ancora e ancora e ancora. Alla fine smetteremo di essere abbattuti. Saremo quelli che bussano alla vita sul didietro per un po '.

Molti di voi hanno già fatto qualcosa che il 60% delle persone in questo paese non farà mai "sei andato a scuola". E molti di voi stanno pensando di andare a qualcosa di più grande. Un nuovo lavoro, più opportunità, forse ancora più scuola.

E tu sei già "come relatore motivazionale Les Brown dice" benedetto e molto favorito. Spero che te ne rendiate conto tutti, perché penso che tutti voi possiate fare grandi cose. Tutti voi, non solo i nostri laureati.

È così semplice, ma non è così facile. È un duro lavoro. Significa fare un po 'di più ogni giorno. Fare un po 'di più della persona accanto a te. Lavorando ancora un po '. Guardare meno la TV e leggere più libri. Significa alzarsi 30 minuti prima o alzarsi 30 minuti dopo.

Posso dirvi che anche se questo è un consiglio di buon senso, non è così comune come si potrebbe pensare. Perché non importa quante volte "gli esperti" ??. dire alla gente questo è quello che serve, molte persone non lo fanno. Non vogliono fare lo sforzo extra. Ma puoi, e i profitti saranno enormi.

Anche se fai solo 30 minuti in più al giorno di chiunque altro â € "30 minuti di pratica in più, 30 minuti in più di chiamate di vendita, 30 minuti in più di ricerca di lavoro à ⠀" seiâ € ™. Saranno 2. 5 ore prima della partita alla fine della settimana.

Sono 10 ore al mese. Sono 120 ore all'anno. Sono tre settimane in più di lavoro per raggiungere i tuoi obiettivi. E se riesci a mettere in quelle tre settimane in più di raggiungere i tuoi sogni, sarai più avanti rispetto a quelle persone che si presentano alle 8 o alle 9 e tornano a casa alle 4 o alle 5.

Perché. quando ci raggiungi, aiutando gli altri, creando la tua fortuna, e non prendendo mai NO per una risposta, anche tu sarai benedetto e molto favorito, e sarai in grado di fare cose fantastiche per te stesso e per te. famiglia.

Grazie, congratulazioni e buona fortuna.

Dopo la cerimonia, una donna venne da me e disse che suo nipote era un guastafeste, e desiderò avere una copia del discorso che poteva mostrare a sua figlia. Mi è capitato di avere una copia del discorso, che le ho dato. Era così soddisfatta di quello. Migliore. Grazie. Mai.

Â

Credito fotografico: Erik, Lorraine, Kyle Toni Deckers Lab rat, Rick, Eh?. (Flickr, Creative Commons)

Siamo spiacenti, non è stato trovato alcun contenuto correlato.

0

April 19, 2018