Back to Question Center
0

Archivi per il 2011

1 answers:

Molte aziende utilizzano i simboli di copyright e marchi sui loro post del blog, senza rendersi conto dell'effetto che questi simboli hanno sul loro SEO.

Se si usano i simboli Ã, ©,  ¢ Â,  o ® nei titoli dei post del blog, o anche i primi 500 caratteri dei post del blog, è questo che. Google penserà che il tuo sito riguardi - gemelos de boda. Quei personaggi diventano parte della parola, come Ke $ ha o "Big $ aving $",. e sono più difficili da trovare senza di loro.

Se si ha la frase Super-Mega-Globalà © Electric Socksà ¢  ¢ nel titolo del tuo sito web o blog, Google penserà che le parole chiave effettive siano "Super-Mega-Global". © â € ??. e "Socks elettrici". "

Onestamente, quando è l'ultima volta che hai mai fatto una ricerca per â" ¢?

Mai. E nemmeno nessun altro.

Mi rendo conto che desideri proteggere il tuo marchio e il tuo marchio, ma non ti stai facendo alcun favore usando i simboli nei tuoi post o pagine. Il tuo obiettivo principale per un sito web / blog deve essere trovato dai motori di ricerca, non per soddisfare i tic ticky-tack dell'avvocato aziendale.

C'è abbondanza di spazio nella parte inferiore dei post del blog, specialmente se si inserisce un paragrafo di lingua standard nella parte inferiore del post.

Assicurati di utilizzare il & lt; small & gt;. tag su di loro.

Google sta cambiando di nuovo il web. Questa volta, chiedono ai webmaster di iniziare a identificare gli autori in un modo che consenta:

  • Google di rintracciare chi è l'autore del contenuto
  • di Google per tracciare le pagine dell'autore (chiamato. profili di Google).
  • Autori per autenticare i loro profili (pagine dell'autore) su più siti Web.

Se sei un autore, questo è fantastico .. e se sei un editore di contenuti, è ancora meglio perché Google sta ora iniziando a guardare chi scrive, non solo la matematica fredda. dietro un articolo.

Per riconoscere un autore, si usa l'attributo HTML5 Ã ​​rel correlato a â € œdell'autoreâ € ??. pagina sullo stesso sito come questo:

Articolo scritto da & lt; a rel = "autore" href = ". / autori / mikeseidle" & gt; Mike Seidle & lt; / a & gt; (. 2)

Poiché molti autori hanno un profilo (sulle pagine dell'autore) su più siti Web, Google ha un modo per collegarli tra loro. Il primo passo è mettere un link al sito web dell'autore sul profilo con un rel = "me". attributo come questo:

& lt; a rel = "me" href = "http: // mikeseidle. com / about" & gt; Ulteriori informazioni su Mike & lt; / a & gt; .

Nella pagina mikeseidle. com / about, dobbiamo inserire un link recriprocal di cui sopra sulla pagina autore (profilo) Ã, con il rel = â € meâ € ??. attributo:

& lt; a rel = "me" href = "https: // problogservice. com / authors / mikeseidle" & gt; Come aiutare Google a identificare gli autori di contenuti sul tuo sito & lt; / a & gt. ;

Prima che tutti gli esperti di ottimizzazione dei motori di ricerca ti facciano incazzare i reciproci link che causano il verificarsi di cose brutte sul tuo page rank, ecco il link su Google. € ™ s Strumenti per i Webmaster che mostrano che è richiesto da Google di fare un collegamento reciproco.

A mano a mano che questo post è stato scritto, la maggior parte dei software di blogging non supporta ancora le nuove funzionalità di codifica degli autori, quindi è necessario scrivere un plug-in o incorporare i propri collegamenti. Mi aspetterei di vedere presto il supporto per la codifica di autore e profilo nelle future versioni di WordPress.

Â

Archives for 2011

La gente dice che scrivere umorismo è difficile. Non è così difficile. Non se conosci la formula.

Sì, ci sono in realtà passi che puoi seguire per scrivere umorismo.

(Ora, scrivere umorismo bene è un altro argomento interamente. Per questo, avrai bisogno di anni di pratica spesi a studiare umorismo e lingua. Se il lettore è in grado di stabilire la connessione da solo, qualcosa è divertente. Se non ce la fanno, perché non hanno familiarità con l'argomento, la battuta muore e tu perdi la risata.

Questo è il motivo per cui non dovresti mai spiegare barzellette o ripeterle. La connessione e la sorpresa che ne deriva sono sparite, così come l'opportunità di ridere.

Ecco un esempio:

Archives for 2011

Se guardi Family Guy, riceverai questo, e dovrebbe averti fatto almeno ridere. Se non lo fai, non sai chi sia, e non capirai mai la battuta.

Quindi per te spettatori di Family Guy, perché è stato divertente?. Perché un paio di cose sono accadute tutte nello stesso momento:

  1. Hai riconosciuto il personaggio di Bruce da Family Guy. Sai qual è il suo tormentone, e sai come suona. (Riconoscimento)
  2. Leggi il testo e vedi "Oh no" ??. ha scatenato la sua voce nella tua testa. (Connessione)
  3. Mentre leggi il resto del testo, ti sei reso conto che hai fatto esattamente quello che dice. (Sorpresa)

Se queste tre cose accadessero â € "tutto in una volta, badi â €" lo spartito segna e tu ridi. Ma se non hai riconosciuto Bruce, o non sai come suona, o lo hai già visto prima, non c'è da ridere.

Per fare un punteggio di battuta, che tu lo stia raccontando o scrivendolo, devi permettere alle persone di stabilire una connessione nella loro mente.

Sai cos'è il teatro audio?. Ti fa pensare a qualcosa da fare con i relatori in un cinema?. O forse è un sottogruppo di apparecchiature per home theatre. O forse dovresti andare a un gioco e chiudere gli occhi.

Non è nessuno di quelli. È quello che chiamavamo il teatro radiofonico. (O il teatro radiofonico, se sei canadese o britannico o un puritino sprezzante.)

Archives for 2011

Sai cos'è il teatro radio, giusto?. Ricordi quando Ralph e Randy si sedettero di fronte alla grande radio gigante e ascoltarono Little Orphan Annie?. Sappiamo tutti cosa sia, anche le persone che ne sentono parlare solo dai loro nonni.

Ma le persone che effettivamente fanno teatro radio vogliono chiamarlo "teatro audio"?. anziché. Perché?. Perché le persone non ascoltano più i giochi in radio, li ascoltano su lettori CD, iPod, computer, autoradio, ecc.

Quindi, per essere più precisi, hanno cambiato il nome. della forma d'arte per riflettere più accuratamente ciò che producono.

E perso su gran parte del loro pubblico potenziale.

Ci sono ancora molte persone che ascoltavano il teatro radiofonico con denaro da spendere, ma non lo spendono nella forma di intrattenimento della loro infanzia perché non lo sanno. chiamato "teatro audio". adesso. Aziende come la Decoder Ring Theatre hanno lavorato sodo per superare questo ostacolo essendo una delle più progressive e dedicate compagnie di teatro audio che abbia mai visto, abbracciando social media e marketing su Internet, così come il podcasting. Full disclosure: Decoder Ring Theatre ha prodotto e trasmesso sei dei miei brani radiofonici di Slick Bracer quest'estate.) Ma molte altre aziende hanno visto solo una minima parte di questo successo, e credo che sia principalmente. a causa di questa lingua, scollegare tra ciò che è "corretto". e ciò che è "migliore". Ciò è dimostrato dalle 1.200 ricerche di Google per il loro termine e dalle 20.000 ricerche per il termine comune. Anche se possono classificarsi bene per il termine scelto, non si classificano affatto per il termine che i loro potenziali clienti utilizzano quasi 8 volte più spesso.

  • All'inizio dell'influenza epidemica H1N1, il pubblico la chiamava "influenza della marea",. ma i media gestivano "con molto lavoro" per convincere la gente a iniziare a chiamarla H1N1, perché stava danneggiando l'industria delle carni suine. Ma le agenzie governative volevano chiamarlo l'influenza umana e la pandemia influenzale. Indipendentemente da ciò che volevano chiamarlo, i media li ignorarono
  • l'insistenza di Fox News nel chiamare i kamikaze "bombardieri omicidi",. come per la Casa Bianca di Bush, li ha resi un gambo ridicolo tra giornalisti e giornalisti.
  • Se non sei sicuro che le persone stiano utilizzando i tuoi termini o le loro, vai a Strumento per le parole chiave di Google e inserisci i tuoi termini e termini di settore che puoi. pensa a. Scopri quali termini hanno le ricerche più globali (in tutto il mondo) e le ricerche più locali (statunitensi). Quelle che vincono sono quelle che la maggior parte delle persone sta usando e quelle su cui dovresti concentrarti.

    Aggiornamento: Cancellato "Audio". da "Decoder Ring Audio Theatre" ??. sopra, perché nonostante sia un ascoltatore leale per 5 anni, e ora un contributore, io ancora non riesco a ottenere il loro nome giusto.

    Archives for 2011

    Il mese scorso, ho dovuto fare qualcosa che avrei voluto fare negli ultimi quattro anni: dare un discorso di apertura al Blog Indiana. Anche se non era il mio primo keynote, sarebbe stato speciale perché stavo frequentando il Blog Indiana da quando è iniziato. In effetti, penso di aver dato più discorsi di chiunque altro nella storia del Blog Indiana, soprattutto perché un anno non solo ho tenuto due discorsi, li ho dati due volte.

    Ma questo sarebbe stato il più grande, quello che speravo da quando ho iniziato a bombardare gli organizzatori a riguardo due anni prima.

    Sapevo anche che avevo bisogno di qualcosa di nuovo di cui parlare. Qualcosa che è andato oltre i miei tipici 10 segreti per promuovere il tuo blog o 10 modi per costruire il tuo marchio personale.

    Archives for 2011

    Così ho deciso di concentrarmi sulla scrittura come argomento, ma poiché non riesco mai a scappare da 10 Secret Anythings, l'argomento era 10 Secrets Iâ € ™ ve. Imparato in 24 anni di scrittura.

    Ho passato gli ultimi 24 anni a scrivere qualsiasi cosa tu possa pensare: libri, colonne di giornali, copia web, copia di brochure, manuali tecnici (odio questi con una passione ardente, tra l'altro). Ho scritto spettacoli teatrali e trasmissioni radiofoniche. Ho persino scritto discorsi per una campagna del Congresso degli Stati Uniti.

    E in quei 24 anni, ho imparato che è la lingua più importante e come la si usa. Non è stata l'esperienza, la conoscenza del settore o se ho esperienza con un certo tipo di scrittura. È se ho una buona conoscenza di come usare il linguaggio in modo efficace.

    Così ho parlato di aspetti importanti della scrittura che hanno definito la mia carriera di scrittore "concentrandosi su un aspetto della scrittura che si desidera migliorare, e poi farlo ovunque;. sapere quando puoi o anche dovresti rompere le regole grammaticali;. e, non lasciare che il tuo amore per le tue parole ostacoli il buon montaggio e il miglioramento.

    Ho persino lasciato cadere la bomba F nel mio discorso per illustrare come le parole che rappresentano il peggiore di quello che facciamo sono "come uccidere e torturare" troppo casualmente, come in â ". I miei piedi mi stanno uccidendo .. e "il traffico oggi è stato torturato",. ma la parola che descrive come la cosa migliore che facciamo â € "fare altri umani â €" è una parola orribile che è orribile da dire.

    Ho persino avuto una t-shirt speciale realizzata per l'occasione, grazie alla generosità di ooShirts, che mi ha regalato un paio di camicie come parte della loro promozione. â € ??. Ho anche ottenuto un secondo da regalare, che Brooke Randolph ha vinto venendo scelto a caso dopo aver inviato un tweet speciale.

    Mi sono divertito moltissimo a parlare e ho finalmente raggiunto il mio obiettivo di dare il keynote alla mia conferenza preferita. Grazie a tutti coloro che erano presenti, e per le belle parole durante e dopo il discorso. E grazie speciale a Shawn Plew e Noah Coffey per avermi permesso di parlare.

    Considerando alcune speculazioni sulla purezza dei social mediaâ € ??. di chiamare le cose morte, sono sorpreso che nessuno abbia iniziato a sentire il "libro dei morti è morto!". dopo aver appreso che StumbleUpon ha superato Facebook come la principale fonte di traffico sui social media . (Vedi anche questo post su ReadWriteWeb.)

    Archives for 2011

    Certo, nessuno crede che Facebook stia soffrendo, perché 1) stiamo parlando solo di traffico dei social media, 2) lì. sono ancora domande sulla metodologia , e 3) Facebook è f enorme .

    Ma dopo aver sentito che Facebook avrebbe ucciso Google, che Twitter avrebbe ucciso le e-mail, o che i social media avrebbero reso irrilevanti i siti web aziendali, ho deciso che le persone che dichiarano le cose morte sono solo. facendolo per ottenere attenzione (nonostante questo titolo del post).

    Facebook morirà, solo perché è stato superato in una piccola categoria?. Quasi. Eppure, ho sentito qualcuno dichiarare "nessuno Googles" ??. perché Facebook aveva appena superato Google in pochi minuti sul sito, per un totale di 2 milioni di minuti, in base all'utilizzo in tutto il mondo. Ma Facebook e Google fanno due cose diverse. Inoltre, essere un gorilla da 799 sterline non ti rende irrilevante.

    Twitter sta per uccidere i blog?. Mai. Perché se riesci a riassumere i tuoi pensieri più profondi sulla vita, sull'universo e su tutto in 140 caratteri, hai tutta la profondità emotiva di un ballo di fine anno scolastico.

    L'e-mail è morta solo perché alcuni hipster che indossano jegging con una fotocamera di 60 anni preferiscono inviare un SMS sul suo smartphone?. Diavolo, no. In quale altro modo Facebook e Twitter le faranno sapere che ha nuovi amici e follower?

    Sono davvero sorpreso che nessuno abbia provato a dichiarare Facebook morto dopo le notizie di StumbleUpon il mese scorso. Immaginavo che ogni commentatore di Internet Wrongway Feldman avrebbe parlato di quella notizia, dichiarando che i giorni dei social media erano finiti e che stavamo tutti tornando a parlare con i telefoni rotanti e le macchine da scrivere.

    O forse è finalmente morto.

    Credito fotografico: rodolpho. reis (Flickr)

    Derek Sivers ha individuato la gestione del tempo.

    Derek Sivers, creatore di CD BABY, sta prendendo un " È o" YEAH! "O no â € ??. approccio a se si assume progetti, lavora con le persone, o anche partecipa a conferenze.

    Se detto progetto, persona o conferenza non lo fanno andare "HELL YEAH!. Voglio farlo! Â € ??. lui non lo fa. Ha detto che è stato incredibilmente liberatorio, permettendogli di concentrarsi sulle cose che vuole davvero.

    Archives for 2011

    Ho provato questo da solo. Dico solo sì ad alcuni incontri, progetti e anche clienti che mi fanno andare "HELL YEAH!". Non lo faccio sempre, e non sono davvero fedele ad esso. Ma sono molto meglio di prima.

    Non riempio i miei giorni di riunioni, chiedendomi quando avrò finito il lavoro. Non mi occupo di tutti i progetti che riesco a trovare, perché mi toglie dai progetti a cui tengo molto. E io non prendo su tutti i clienti, perché alcuni sono più di una perdita di energia rispetto ad altri. Prendo solo quelle cose che mi fanno andare HELL YEAH. Altrimenti, dico solo no.

    Altre volte, però, provo un "PERCHÉ PERCHÉ NON?!". approccio. Il coach di sviluppo personale Sid Savara ha sviluppato questo approccio, perché, dice, ci sono momenti in cui non puoi dire di no alle cose che dovresti fare.

    Sid ha detto che non avrebbe mai iniziato a correre se avesse aspettato un HELL YEAH. Avrebbe perso l'occasione di incontrare nuove persone perché non erano un HELL YEAH. In effetti, Sid dice che molte cose che sono diventate una parte importante della sua vita sono iniziate come un hobby a cui aveva un piccolo interesse. Ma non erano i momenti di HELL YEAH.

    HELL PERCHÉ NON va in questo modo: qualcuno ti chiama per un caffè, e tu dici "Bene, ho tutto questo lavoro che devo fare",. PERCHÉ NON?! Â €?. Quell'incontro si rivela essere un importante punto di svolta nella tua vita e carriera.

    Il tuo amico ha due biglietti per il gioco di stasera, ma stai pensando che dopo il giorno che hai fatto, vuoi solo andare a casa e "HELL, WHY NOT ?!. E hai un momento fantastico al gioco. Molto meglio di quello che avresti avuto a casa.

    O il giorno Kyle Lacy mi ha chiesto di aiutarlo a scrivere un libro. Ero occupato, non pensavo di aver avuto il tempo, ma ho detto HELL, PERCHE 'NON ?!. Non solo è nato Twitter Marketing for Dummies, ma questo ha portato a scrivere Branding Yourself (link di affiliazione) con Kyle, e ora, No Bullshit Social Media con Jason Falls.

    Quell'HELL WHY NON porta a due altri HELL YEAH momenti, con altri a venire.

    È un posto interessante, nel mezzo di queste due risposte.

    Da un lato, un SI troppo entusiasta!. per opportunità specifiche. Dall'altro, il più impegnato ed energico non-impegno che potresti mai avere.

    Certo "perché no?". non è qualcosa che vuoi sentire da qualcuno quando chiedi loro di venire al lavoro per te, andare a pranzo con te, o anche sposarti. Ma HELL WHY NOT non è esagerato con quell'entusiasmo che è così folle che potrebbe funzionare .. gusto per la tavola.

    Quindi ci sto provando. Sto cercando di accettare nuove opportunità e incontri se riesco a raccogliere un HELL YEAH!. o un INFERNO PERCHÉ NON?. Se cerco un motivo per non fare qualcosa, se la mia prima risposta è di gemere forte e roteare gli occhi, allora non lo farò.

    Vedremo come andrà, e ti terremo aggiornato sui risultati.

    Solo se mi sento comunque.

    Credito fotografico: DWizzy (Flickr)

    April 13, 2018